Anni di esperienza commerciale

9 tendenze distintive per la primavera 2020

9 tendenze distintive per la primavera 2020

Dall'uncinetto fresco al ritorno degli hot pants, questa è la vostra guida ufficiale alle tendenze primaverili.

Una lunga sfilata di oltre 100 sfilate di moda per la stagione primavera 2020, avvenuta qualche mese fa, ha finalmente fatto il suo ingresso sul mercato. Le tendenze più influenti di questa stagione - dall'uncinetto artigianale e i pois grafici a pois a uno sguardo ai decenni passati attraverso i colletti da discoteca e le stampe di carta da parati degli anni Sessanta, le piume couture, i pantaloni caldi, le audaci insegne al neon e molto altro ancora. Prima di rinfrescare il vostro guardaroba, consultate quali stilisti hanno conservato il pacchetto per ogni nuova modalità. Benvenuti a ciò che è ora.

1 Il collare da discoteca

E come se questa discoteca non fosse morta. L'ampio collare preferito dal set di Studio 54 ha fatto un ritorno a sorpresa sulle passerelle nella primavera del 2020. In Lanvin, Ferragamo, JW Anderson e altri ancora, il look è spesso presentato in colori contrastanti per distinguersi davvero. Che cos'ha questo super collare se davvero non lo vedete?

L'uncinetto di tua nonna

L'uncinetto riceve un fresco aggiornamento in primavera. Pensate agli abiti ultraleggeri, ai tailleur lucidi e agli abiti da sera moderni con un tocco speciale di uncinetto fatto a mano dalla nonna. Mentre l'industria della moda è alla ricerca di modi per diventare più sostenibile, c'è qualcosa di speciale in questa "tendenza" che include una tecnica lenta e artigianale che può essere tramandata di generazione in generazione - a la la questo prezioso cimelio di famiglia che dura per sempre.

3. pantaloncini corti

Chi indossa pantaloncini corti? Molti di noi. Gli hot pants hanno messo in scena un trionfale ritorno sulle passerelle nella primavera del 2020. - dai pruriginosi pantaloncini in maglia di Hermès e Ferragamo ai tagli di denim in Rag & Bone e spandex di Brandon Maxwell. Per coloro che preferiscono rilassarsi nello status di Daisy Duke, Chanel ha disegnato questo look in collant neri.

4. Colori fluo

Cos'è il rosa fluoro, l'arancione, il blu, il verde e il giallo e si rifiuta di mimetizzarsi? Tutte le luci al neon ispirate agli evidenziatori giocano sulle passerelle preferite, da Tom Ford a Christopher John Rogers e Courreges. Sottile può non essere la sua specialità, ma queste sfumature vivide si fondono meravigliosamente con il nero, il bianco o l'abbronzatura e sanno come fare un'entrata in scena.

5 Pantaloni Bermuda

Se il pensiero dei pantaloni caldi ti fa venire voglia di correre, i pantaloni delle Bermuda sono qui per salvare la situazione. I designer da Bottega Veneta a Chloe e Givenchy hanno adottato un abito corto per le Bermuda in primavera. Le parti da nove a cinque, la parte californiana cool, incontrano un'altra ondata della tendenza al ciclismo corto.

6. Cime di coltura

Il reggiseno è ufficialmente entrato nella festa. Dalle iterazioni all'uncinetto di Dior e Giambattista Valli al numero più audace di Loewe, il bikini dressing è disponibile in tutte le texture e stili. Basta aggiungere una gonna con un alto stato di chiusura e si ha un ottimo look estivo.

7 strati di tulle

La scorsa stagione ci siamo trovati in un mare di tulle galleggiante, il che dimostra che gli abiti erano pronti per uscire dalla vostra storia d'amore di base con la cravatta nera. Sviluppando questa idea per la primavera del 2020, abbiamo a che fare con abiti multistrato belli e leggeri che possono offrire volume, grande drammaticità e massima capacità di svolta. Oscar de la Renta e Roksanda hanno adottato l'idea in rosa, mentre Preen, McQueen e Dior hanno adottato la classica versione in bianco e nero.

8. Modelli anni '60

In questa stagione vi risparmieremo i fiori di rottura, e invece ci occuperemo delle tappezzerie degli anni '60 e '70. Le stampe retrò hanno dominato le passerelle, dando a tutte le collezioni di punta sia il colore principale che il motivo. Per sostenere la realtà alla moda dell'arredamento domestico, sono state stampate vecchie carte da parati (e divani) sotto forma di completi in Prada e Mark Jacobs. Christopher Kane ha optato per una stampa più psichedelica sulla carta da parati sotto forma di abiti primaverili, mentre Etro e Alberta Ferretti hanno fornito un'opzione di stampa più bohémien.

9. Uccelli di piume

Quando si tratta di abbigliamento da sera, a meno che il mondo non voglia convincerti, a volte un vestitino nero non basta. Entrate: audaci abiti di piume e top di Burberry, Valentino, Attico e altri. Anche se quasi certamente leggere come l'aria, queste bande hanno un pesante colpo sartoriale.

Informazioni sul sito

Sei interessato alla moda? Conosci marchi come Coco Chanel o Dolce e Gabbana? Vedi le notizie di moda che appaiono sul nostro sito. Seguiteci regolarmente!

Vale la pena vedere